Scavare…

Pubblicato: 25 settembre 2008 in poesie

Scavare…

Un terreno più duro del diamante,

che non si può rompere nemmeno con un martello pneumatico,

che sono costretto a scavare a mani nude,

il terreno della mia anima,

cerco di andare a fondo,

ma non riesco nemmeno a graffiarla,

vorrei andare in basso,

nel profondo,

ma non riesco,

poi una lacrima ci cade sopra,

e magicamente si scioglie,

ma fa solo il buco per la lacrima,

e mi lascia in cima,

e non ho abbastanza lacrime,

per andare in fondo…

commenti
  1. rastalife ha detto:

    mi fa capire molto del tuo animo, nel momento in cui hai scritto la poesia, sei sempre alla ricerca, mi fa piacere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.