Fuori strada…

Pubblicato: 17 settembre 2010 in poesie

Fuori strada…

Forse non è sempre vero,

forse la carreggiata non è la sicurezza assoluta,

forse hanno ragione le formiche,

le volpi,

e l’erba alta,

non sempre la strada più veloce è la migliore,

a volte è troppo veloce,

e la scorciatoia è solo una distrazione,

un cambio di paesaggio,

un volersi sentire formica,

selvaggio,

un modo per trovare nuove strade,

imbattute,

magari per andare a cercare chi non può più giocare,

perché ha sfidato troppo la carreggiata,

senza pensare alle conseguenze,

fregandosene delle lacrime,

andando a cercare troppo sotto,

vedendo che sotto l’erba,

non c’era quello che si cercava,

ma solo un ricordo amaro,

qualche fiore,

che solo per un altro volere,

non si è contribuito,

a concimare…

Annunci
commenti
  1. emanuela ha detto:

    ciao…questa poesia mi piace perchè rispecchia la gioventù di oggi…i troppi incidenti fatti dopo una festa,la discoteca,che pieni di alcool e alltro vogliono andare contro il tempo sfidando il destino e mettendolo alle strette!
    certo che la colpa di chi è?
    è tutto un girarci intorno..è come il cane che si morde la coda!

  2. ida ha detto:

    leggendola mi ha ricordato “Canzone per un’amica”…triste!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...