Campo lungo…

Pubblicato: 23 febbraio 2011 in poesie

 

Campo lungo…

 

 

Quel sorriso amaro,

fatto di strade sbagliate,

spacciate per giuste,

per scorciatoie,

ostentando una sicurezza,

a cui non si crederà mai,

ne il sorridente,

ne chi lo riceve (o subisce?)

poi la telecamera si allontana,

da quella plastica a forma di volto,

finché non diventa solo un puntino,

sfocato,

non si vede nemmeno il lifting da qui,

e si comincia a camminare in questo corridoio,

per raggiungere la plastica,

per finirla,

per strapparla,

da quel volto inutile,

per scoprire la sincerità delle ossa,

del sangue,

che portano i veri segni del tempo,

senza sotterfugi,

false promesse & sorrisi,

come rompere la carta di un regalo,

con il regalo più bello e più brutto contemporaneamente,

…verità…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.