Archivio per luglio, 2012

Il rumore dell’alba…

Pubblicato: 31 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Il rumore dell’alba…

Che rumore fa l’alba?

Forse lo stesso di una nascita

In fondo si tratta di questo

Si tratta di luce che rimbalza

Da fiumi

 Vetri

Montagne

Si tratta di un mondo felice

Illuminato

O magari si tratta di te

Che mi fai

Rinascere

Si tratta di quegli occhi

Che illuminano il mondo

E lo scaldano più del sole stesso

Si tratta di capire con la vita il nesso

Si tratta di vittorie di sconfitte

Di tempo

Tempo

Quella dimensione che si trasforma

Dilata

Quando sono con te

Di sogni

Sogni

Quella dimensione che diventa reale

Quando respiro il tuo respiro

Di anima

Anima

Quel luogo abitato solo dal tuo ricordo

Mentre cerco di ascoltare il rumore dell’alba

Ma già conosco quella musica…

…dato che mi hai fatto rinascere…

L’ultima promessa…

Pubblicato: 28 luglio 2012 in poesie
Tag:

L’ultima promessa…

Pungimi pure

Tanto ormai ho la pelle spessa

Molto più di quello che pensavo

Non ci riuscirai

Non mi farai male

Non più di quanto ha già fatto la vita

E allora faccio per l’ennesima volta quella promessa

Che continuerò a non mantenere

Lo so che non è da persona matura

Ma c’è chi dice chi gli immaturi sono invidiati

Dato che vivono la vita

Sempre nello stesso modo

Sia prima che dopo

Sempre con i sogni negli occhi

E il fatto che io sia il destinatario di questa promessa

Non cambia poi molto

Prometto a me stesso che non tornerò

Perché la tua scelta non mi tocca più

Perché i tuoi occhi bagnati

Non lo sono di lacrime

E nemmeno di tempo

Brutto

Come un secondo non vissuto

E dato che a causa tua

Non ne ho vissuti fin troppi

Questa volta la mia promessa verrà mantenuta…

Parole di te…

Pubblicato: 26 luglio 2012 in poesie
Tag:, ,

 

 

Parole di te..

E’ sempre stato facile

Almeno per te

Colpirmi con parole dure

Fatte di te

Della tua stessa pasta

Io…

Quando le usi

È come se fossi analfabeta

Indifeso

Allora

Dovrai farti bastare le mie spalle

La mia nuca brizzolata

I miei talloni che ti salutano

Ritmicamente

Come il ritmo

Di quelle parole

Fatte di fuoco

Di pietra

Di troppo

Spesso mi sono sentito così

E allora

Guarda questo sorriso

Questo ghigno

Guarda la mia rotazione

Magari goffa

Ma sempre rotazione

Mi vedrai imitare la terra per l’ultima volta

Questa volta le tue parole

Offensive o lusinghiere che siano

Non basteranno

A non farmi imitare il mondo…

Siderale…

Pubblicato: 26 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , ,

Siderale…

Ogni distanza è come un obiettivo

Da raggiungere

Lo so bene

Che lo spazio è fatto di infinito

Un po’ come la tua anima

Un po’ come quegli occhi

Che conoscono ogni attimo

Ogni luce fatta di buio

Lo so

Che tra noi c’è la stessa distanza

Che c’è tra il sole e la polvere

siderale

Side

Mi metto di fianco

Rimango da parte

Aspettando che la distanza diminuisca

Rale

Come un suono sbagliato che proviene da un polmone

Ma ora lo sta facendo il mio cuore

Perché tutto questo non ha senso

Anzi lo ha: un senso unico da parte mia

Perché

Tu sei una stella

Mentre io non sono nemmeno me stesso

Ma nonostante tutto

Continuo a viaggiare

A puntare verso di te

Perché come diceva il saggio

“punta alle stelle, arriverai almeno alla luna”

Sconfitto…

Pubblicato: 25 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Sconfitto…

Lo so che le premesse

Erano pessime

Ma mi sarei accontentato

Di andare in pari

Ed invece esco profondamente

Sconfitto

La vittoria si riduce a una parola scritta

Da altri

Non posso permettermi

Nemmeno di pensarla

Non chiedetemi perché

Ma è quello che accade

Ogni volta che mi metto in gioco

Sconfitto

A volte sul mio stesso campo

Tanto che non so cosa farei se vincessi

Ma vorrei provare quel sapore

Strano

Che sa un po’ di alloro

Un po’ di te

E invece mi ritrovo qui

Affaticato

Sudato

Respinto

Se lo avessi saputo

Non avrei nemmeno cominciato

In fondo la gamba dondolava senza fare nulla

Anche prima

Solo che adesso è più vecchia

Più rovinata

Più stanca

Ma forse tutto questo

Serve come allenamento

Per vincere quando sarà importante

Quando sarò pronto

Quando il premio in palio

Sarò quello definitivo…

Prigione…

Pubblicato: 23 luglio 2012 in poesie

Prigione…

Un po’ di alcool nel bicchiere

 È poco

O troppo

Coraggio liquido

Non è mai la giusta quantità

E mentre sabbia e vento

Attentano ai miei occhi

(o almeno la scusa per piangere è quella)

Io prendo a spallate la mia prigione personale

Questa mente infinita

Gabbie

A matriosca

Sempre più grande

Cerco di abbatterle

Ma poi si moltiplicano

Come l’idra

Acciaio come se piovesse

E manca poco

Dura poco questo respiro

In questo tempo senza secondi

E poi

Tu

Che rompi ogni schema

Che raffreddi questo acciaio incandescente

Col tuo respiro

Che apri le gabbie

Con la combinazione del tuo battito

Che mi fai di nuovo respirare…

…il tuo respiro…

Correre…

Pubblicato: 21 luglio 2012 in poesie
Tag:

Correre…

Non so se succede anche agli altri

Ma ogni volta

Prima di correre sento

La differenza di potenziale sui muscoli

Come se un impulso elettrico li attivasse

Anche se di certo non sono un grande corridore

Nonostante in sicurezza non mi manchi nulla

Ho perfino gli air bag laterali

Ma adesso si corre

Con ogni muscolo contratto

E fuori allenamento

Perfino la lingua

È piena di acido lattico

Continuo a correre e parlare

Nonostante

Abbia contro il terreno

L’aria

La gravità

E molte altre cose

Ma

“bisogna fare quello che bisogna fare”

Ed io lo faccio

Magari male ma lo faccio

È dietro

 ogni respiro

Dietro

Ogni battito sia di cuore che di occhi

E allora dove sta il problema?

In fondo è solo un po’ di fatica

Ma alla fine

La ricompensa

Sarà

Dentro ogni mio passo…

Te…

Pubblicato: 19 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Te…

Lo so bene

Quale forma ha il tempo

Conosco il suo materiale

La composizione di ogni secondo

È fatto di respiri

Di battiti

Di lacrime perse

Evaporate

È fatto di gioie

Delusioni

È fatto di passato

Ma anche di futuro

È fatto di te

Dei tuoi sorrisi

Della tua voce

Del colore dei tuoi occhi

Del profumo della tua pelle

Tutto questo mi ha investito

Come un fiume in piena

Pieno di cemento

Ed io

Rimango qui travolto

E inerme

Ma immensamente protetto…

Tu non ci sei…

Pubblicato: 19 luglio 2012 in poesie

Tu non ci sei…

giuro che ci ho provato

ma ogni giorno è vuoto

ha solo un ricordo graffiato

rovinato

la giustizia?

non è mai stata di questo mondo

perché dovrebbe cominciare adesso?

In fondo

Se sabbia

E rabbia

Fanno rima

Un motivo ci sarà

scorrono tra le dita nello stesso modo

come fossero vento

e allora guardami

e urla quel nome che mi uccide

perché tu non ci sei

e ascoltami

mentre il tempo mi stacca le braccia

ma non mi sarebbero servite lo stesso

dato che tu non vuoi più starci dentro…

Sospeso..

Pubblicato: 18 luglio 2012 in poesie
Tag:, , ,

Sospeso..

Un sospiro

Le braccia lungo i fianchi

Espiro con forza

Come se l’aria fosse veleno

Aspetto

Ogni tua decisione

Come se fosse l’unica che conta

E forse è così

È solo quel momento che aspetto

Per quell’attimo che vivo

Io

Sono pronto per vivere quel secondo

Come fossero infinite vite

In mondo intenso

Dilatato

pronto

Ad accettare il tuo sorriso

O le tue lacrime

Con lo stesso spirito

Perché

È solo la tua felicità che voglio

Solo il suono argentino della tua voce

Risuonare come un’orchestra

Mentre mi dici

La verità…

Favola…

Pubblicato: 16 luglio 2012 in poesie
Tag:

Favola…

Affronto il tempo

Con rinnovato coraggio

Magari mi metto di lato

Defilato

E aspetto la mia occasione

Mi rialzo ogni giorno

Dopo aver perso la notte precendente

Questi ricordi sfuggenti

Fatti di sogni

Sognando chi non mi merita

Aspetto ancora un po’

E arriva il sogno giusto

Non quello fatto di altri sogni

Ma quello solo per me

Fatto dei tuoi occhi

Dei tuoi sorrisi

Con cui affronti il mondo

E questi attimi

Ottimi

Passati con te

Sono l’unica cosa

Che fa la differenza

Tra tragedia

E favola…

Confessioni…

Pubblicato: 16 luglio 2012 in poesie
Tag:, , ,

Confessioni…

Lo confesso

mai stato me stesso

essere “Gianni” non basta

per questa terra vasta

questa confessione è troppo pesante

anche per le spalle del santo padre

e allora la affido a questo foglio

come l’eredità a un figlio

fuggirò, questa colpa è troppo grande

le forze dell’ordine avranno molte domande

annullarsi è un crimine immenso

ma questo tempo è troppo denso

e non riesco

..casco..

Affondo

Profondo

E allora cambio

Senza ascoltare nessun proverbio

Ma solo la mia mente

Ma senza capire niente

Per il semplice fatto che ho cambiato tutto

E per la mia vera identità c’è solo il lutto…

Malleabile…

Pubblicato: 16 luglio 2012 in poesie

Malleabile…

Bastano pochi gradi

In fondo la gravità è fatta apposta

Per aiutare a correre

E allora piegati un po’

Diventa malleabile

Come il silenzio tra una canzone e l’altra

Come lo spazio bianco tra una vignetta e l’altra

Diventa diverso

 scrivi qualche verso

anche se

in quel momento

sei solo

nessuno deve dirti cosa scrivere

cosa vivere

so che hai perso il conto

di tutte le volte che sei stato malleabile

e allora violenta la carta

all’inizio fa la preziosa

ma poi te ne chiederà ancora

…ancora…

Senza ritegno

E allora sporcala con l’inchiostro

Liquido

La cosa malleabile per eccellenza

E adesso

Rendi il mondo malleabile come te

Lo so che non bastano poche lettere su un foglio

Ma cerca di guardarlo con altri occhi

E ascolta…

Il suono del cambiamento…

Divise…

Pubblicato: 12 luglio 2012 in poesie
Tag:,

Divise…

Indosso questa divisa

Fatta di cotone e di vento

Macchiata di sangue e di storia

Che ha unito

Anche se il suo nome significa l’opposto

Lo so bene

Che la storia è pronta a contraddirmi

Lo ha sempre fatto

Smente anche se stessa

Ma altre memorie mi danno ragione

Allora dove si trova la verità?

Nel solito posto

Sotto i cadaveri giusti

Dentro gli armadi di mogano

Sono costosi

Ma cosa non lo è?

Tutto il passato ha un costo

Soprattutto quello con la “P” maiuscola

Questo la avuto in vite

In morti

In dubbi

Che avvelenano anche il presente

Allora cercate di abbattere barriere

Di guardare dentro di voi

E di non giudicarmi se indosso questa divisa…

Ti volevo bene…

Pubblicato: 11 luglio 2012 in poesie
Tag:, , ,

Ti volevo bene…

Il mio viso

Sembra quello di una donna struccata

Dal pianto

Ma senza trucco

Tanto non era importante

“ e un uragano è un po’ di vento”

Non tutto ha la stessa importanza

Figurarsi me

Quello che provo

Ha importanza quanto un secchio di sentimenti

“ti voglio bene”

E pensa se mi volevi male!

Ma in fondo che diritti ho?

Che musica ho nell’anima?

Stonata!

Tu eri l’unica nota positiva

L’unico concerto che volevo ascoltare

L’unico concetto che volevo capire

Capire…

…sembra facile in quest’epoca

Basta accendere il computer

O la tv

Ma il cuore confonde

E il mondo complica tutto…

Svuotato…

Pubblicato: 11 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , ,

Svuotato…

Avanti mare!

Provaci pure

Sfida l’ingombro

Della mia anima

Ma ti avverto

Lo tsunami non basterà

A lavarla

Purificarla

Svuotarla

In fondo se sono qui

Cercando di capire

Perché Ulisse

Si fosse torturato mentalmente

Legato a quell’albero maestro

Per cancellare un po’ di passato

Tortura e dolce oblio

Ma tu non ci riuscirai

Le sirene sono solo fantasia…

…Poi in una calda giornata di luglio

È finalmente arrivata la verità

Insieme al profumo dell’erba tagliata

Della natura che si risveglia

…tu…

Riscaldi

Sia me

Che il mondo

Risvegli

Questa natura ferita

Dimenticata

Persa nell’oblio

senza nessun compagno

 tu gli fornisci strada

regali aria

regali senso

a questa mia vita dissennata

regali mondo

a questo che prima era solo un pianeta…

Attimi di cielo…

Pubblicato: 10 luglio 2012 in poesie
Tag:, , ,

Attimi di cielo…

Non è stato facile

Nonostante l’esperienza

Il tempo

Non si può rallentare

Non aspetta

Al massimo ti guarda

Male

Ma ti guarda

E guarda con invidia

Quel poco che rimane dei tuoi sogni

Studiando il modo

Di strapparti anche quelli

E quegli attimi di cielo

Che avevi messo da parte gelosamente

Rimarranno tali

Sfocati

Al fuoco!

Aspettando che il vento

Lo spenga&accenda

Mentre cerchi di fuggire

E di ascoltare l’ultimo cielo…

La differenza…

Pubblicato: 10 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

La differenza…

Lo so anche troppo bene

La mia vita non è avventurosa

Tranquilla

Anche se sul lavandino

Mi aspetta una delle cose più taglienti del mondo

E il traffico è pronto ad uccidermi un po’

A imitare giuda

Bruto

Ed altre belle persone

Me?

Non posso dirlo io

Ma penso di si… alla fine

Nessuno è perfetto

Anche se io ho talmente tanti difetti da esserlo

Da essere un perfetto imbecille

Ma una cosa la conosco

“sai che tra amore e voler bene c’è differenza?”

Hei! Io ci abito in quella differenza

L’ho anche arredata!

Sia da un lato che dall’altro

Nessuno

Ripeto

Nessuno

Ha quello che vuole veramente

E non bastano i soldi

O lo charme

Una persona non sarà mai tua fino in fondo

Se non sei

Quello che vuoi

Non quello che vuole lei

Ma quello che vuoi tu

Ed è solo quando sarai quello che vuoi

Che troverai quello che vuoi…

Come un pittore…

Pubblicato: 9 luglio 2012 in poesie

Come un pittore…

Mi improvviso pittore

Prendo una manciata di vernice

Un pennello non basta

Le mie dita ci provano

In tutti i modi

Ma c’è qualcosa che non va

Che non suona

Una tela non basta!

Allora prendo otto pennelli

Uno per ogni intercapedine fra le dita

Otto tele

E finalmente la mia mente può viaggiare

Gli occhi non servono

Sei scolpita nella mia mente

I pennelli

Sembra abbiano vita propria

Mi limito a tenerli stretti

Con le dita

Mentre continuano

In modo precisissimo

Il proprio lavoro

Apro gli occhi

E ti vedo

Grande e bella come volevo

Dipinta da quello che provo per te

Ispirato da quello che provi per me

Non serve altro

Solo noi due

Per compiere questo capolavoro

Per vivere in questo sogno

Fatto di te…

Nonostante…

Pubblicato: 8 luglio 2012 in poesie
Tag:,

 

 

Nonostante…

 

 

 

Realtà e fantasia

Non vanno mai d’accordo

Troppi imprevisti

Troppi passaggi tra virtuale e reale

Troppo fragile

“in un secondo tutto può cambiare niente resta com’è”

Ed io che cerco di capire

Quanto tempo durano le cose

Se possono cambiare

Ma poi mi accorgo che

la luce non può diventare buio

il vento non può diventare acqua

la terra non può essere fuoco

che l’amore… non può diventare odio

nonostante tutto

nonostante uno cerchi di convincersi

nonostante le ferite

nonostante….me

basta un altro po’ di tempo

la direzione giusta arriverà

ma il giorno in cui capirò

non sarà mai troppo presto…