About me

Pubblicato: 23 novembre 2012 in poesie
Tag:,

 

 

About me

 

Non mi è mai piaciuto parlare di me

Non tanto per il fatto di spogliarmi

Quanto il modo in cui trasmetto pezzi di me

Se usare la poesia

Andando

A

Capo

Il

Più

possibile

OSeMagariAndareInProsaComeUnTrenoNonFacendomiDistrarreDaPunteggiaturaSpaziOAltreAmenitàDellaNostraLinguaChePotrebbeAverMangiatoIlGattoDopoAverVissutoL’UultimaDelleSueSetteViteMentrePensavaAllePantega…

Poi torno in meMaSenzaFretta

Tornano quelle parole lontane

Quei giochi fatti di sillabe

Quegli esercizi di stile

Ma che di stile non hanno nulla

Forse confondo la parola “Stile” con “Scuse”

Hanno solo l’inizio in comune

Solo il primo passo del viaggio

La prima impronta lasciata nella memoria

Usando la parola “scuse” per mettere le mani avanti

Perché alla fine torno sempre qui

Comincio a parlare di me

E poi

Questa volta

Cambia l’inizio del viaggio

Ma la fine è sempre la stessa

Comincio a parlare di

Te

Forse è questa la dimostrazione

Che anche se si parte da angoli estremi del globo

Alla fine si arriva sempre

L’uno sulle labbra dell’altra…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.