Archivio per luglio, 2013

Brucerò (?)

Pubblicato: 31 luglio 2013 in poesie
Tag:, ,

Brucerò (?)

L’acqua mi ha toccato senza bagnarmi

Il fuoco senza scottarmi

Mi hanno ignorato

Come se non fossi fatto di materia

Ma io sono qui

La mia voce fa vibrare i vetri

Che me la rimandano indietro

L’onda d’urto…

…non la percepisco

L’universo si è adirato con me?

La fisica mi ignora?

La prova del nove si chiama caduta

Accelerazione non costante

Zero

Atterro molto più leggero di una piuma

Superman sarebbe molto invidioso

Ma non ci sto capendo nulla

In fondo cosa c’è da capire?

La fisica, per quello che mi riguarda fa il contrario del solito

In fondo ho sempre avuto tre fisso…

…perché dovrei stupirmi adesso?

Ci ignoriamo a vicenda

Il sole sorge al contrario

Mi passa sotto le gambe

Neanche fosse controllato da Maradona

Io

Mi risveglio

Molte volte

Ma non cambia nulla

Cerco domande

È l’unica cosa che ha senso in questa situazione

Solo la curiosità può rendermi normale

Libero

Liberamente normale

Normalmente libero

Zeppo di dubbi

Ma asciutto

E non ustionato

Allora provo ad entrare in letargo

Svegliatemi quando brucerò…

Annunci

Luce vs suono vs me..

Pubblicato: 26 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

Luce vs suono vs me..

Devo accontentarmi del suono

La luce è troppo lesta

Troppo poco mesta

Superba…

Affronto questa gara a casaccio

E questo non è che aumenti le mie speranze

Per usare il re degli eufemismi

Mi sembro una falena

Troppo vicino alla fiamma

Ali pesanti come un elefante

Ma grandi come una pulce

Cerco di fare quello che so fare meglio

Di scrivere quello che vedo

Ma sono lento

E al massimo posso superare il suono

E con un immenso aiuto

…Accelero..

Come se non sapessi fare altro

Come se fosse l’unica cosa che conosco

Il mio universo

Il mio unico universo

Accelero

E tu sei il mezzo in cui mi muovo

Terra ,aria e acqua

Perfino fuoco

Accelero

 Solo a questa velocità capisco

Il tempo ha perso senso

Troppo veloce anche per lui

Arrivo!

L’universo

ha cambiato osnes

Ora porta il tuo nome

E la luce

non è il punto d’arrivo

ma  l’eterna seconda…

Mentimi…

Pubblicato: 22 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

Mentimi…

“Ti amo”

Ma non diciamo stronzate!

E poi ora sto guidando

“ma se siamo seduti”

Sto guidando la mia vita intendo

E serve molta più attenzione che per la macchina

“perché non mi credi?”

Vuoi la spiegazione lunga o corta?

Ti ho già detto che devo guidare…

“sei cinico..”

Sono reale

Concreto

Vedi questa curva?

Se non la seguo potrei uscire di strada!

“e cosa c’entra con quello che provo per te?”

Hai presente una telefonata inutile ,dato sai già come va a finire?

“Si.”

Ecco ormai chi mi dice che mi ama, mi da questa sensazione.

“Sei uno stronzo!”

No, il contrario sono realista, alla fine ci faremo solo del male

come sempre, come ogni volta.

“Ma non è detto che andrà così.”

Ma nemmeno che non ci andrà, e poi la statistica parla per me.

“Non puoi smettere di amare per paura di soffrire.”

La mia non è paura, ma certezza, conosco troppo bene me stesso.

Conosco gli altri, alla fine ci si ritrova sempre in piazza a raccontarsi le sfighe.

“Ma almeno proviamoci.”

Ho già provato troppe volte, preferisco non creare altro dolore.

“Ma io…”

Qualunque parola tu dica avrà lo stesso peso di una piuma

Anzi la sua stessa resistenza all’aria, quindi per cortesia smetti di friggerla.

“…”


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La tv dice che…

 

 

La tv dice che

C’è un altro come me

Uno che ancora non sa

Quale sia la realtà

Se quella del tg

O dei dettagli inutili

Quella dei politici

Quella dei casi clinici

E allora bisogna essere maghi del marketing

Senza fare test anti doping

E sembrare  sempre contenti

Dentro mille pugnali ,ma tutti sorridenti

E allora via di lobotomia

A ingozzarsi in farmacia

Dato che la tv più di tanto non può fare

Se non dirti cosa pensare

E allora cerca di aprire

Il cervello alle idee

Spegni la tv

Ricorda che comandi tu

E allora bisogna essere maghi di sincerità

Trovare gusto nella verità

E finalmente essere sempre contenti

Perché uscire dalla massa rende coscienti…

 

Un foglio sincero….

Pubblicato: 14 luglio 2013 in poesie

Un foglio sincero….

Se te la senti fai pure la domanda

Altrimenti mi accontento di una risposta

Farò qualcosa con entrambi

Sono un esperto nell’arte dell’arrangiamento

Assecondale le onde

Non puoi vincere contro di loro

Asseconda le parole

Sii come parole su un foglio

Si, lo so il nero è in minoranza rispetto al bianco

E tu sei in minoranza rispetto al mare

…All’universo…

Ma le parole sono la parte importante del foglio

Il resto è solo un palco scenico

Decidi

Protagonista o comparsa?

Preda o predatore?

Congiunzione o concetto profondo?

Già, non sei l’unico nell’universo

Stai cercando un tuo posto

La domanda e la risposta del primo verso

Devi decidere solo una cosa

Su come scrivere

La tua verità…

Un altro tramonto…

Pubblicato: 12 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

 

Un altro tramonto…

 

Il tramonto raschia dall’asfalto le ultime macchine

E la mia recita la sua parte

Ne bene, ne male

Ma non dipende dal contenitore

Ma dal conducente

E guido questa vita

come un vecchio stanco

con ogni capello bianco

strada e vita convergono

ed io non mi vergogno

di  ammettere ciò che sono

oggi la mia strada è fatta di occhi nuovi

di nuvole respirate

di ali sfiorate

affronto

tutto col sorriso

anche se non sembra

anche se serro le labbra

sotto splende il mio sorriso

che vorrebbe ancora un tuo sorso

non ho detto “morso”

ma forse era meglio dire “lontano”

forse era meglio essere sincero

adesso

con questa storia senza nesso

cerco di essere lo stesso

che ha cominciato

a scrivere questo commiato…

Scuse…

Pubblicato: 2 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

Scuse…

 

Lo so che lo avevo promesso

Ma non è colpa mia…

Si lo so…

che sa di scusa andata a male

Scaduta…

Con il tempo che avevo

E’ la migliore che ho trovato

Va bene

cercherò meglio

dentro

fuori

cercherò

la colpa o la scusa?

Non lo so

Ma quello che trovo ti rendo

Purtroppo mi sono rimaste solo queste due cose

Di tutto quello che c’è stato

Tra noi

E io sono qui

Tu…

non sei rimasta nemmeno ad aspettare

Che finissi di cercare

E allora perché continuo a farlo?

Forse sto solo cercando la risposta a questa domanda…..