Archivio per gennaio, 2014

Il motore dell’universo…

Pubblicato: 31 gennaio 2014 in poesie
Tag:

 

Il motore dell’universo…

 

Funzionerà?

Non ne ho idea

Ma ci proverò

Ogni secondo

Ogni secolo

Sembra reggere in fondo

Le nostre maniche sono rimboccate da tempo

Non guardarmi così

Non mi limito a dirigere i lavori

Ma poso i mattoni di persona

Si lo so

Il mio cemento è invisibile

Ma è il più forte dell’universo

È la base dell’universo

Da Giove fino a Busto Arsizio

Non è acqua

Ossigeno

Non si tratta nemmeno di istinto

Ma di quello che c’è tra noi

Tra il mondo e il mondo

Io uso tutto quello che conosco

Che posso

Che vivo

Per far si che accada

Ascolto

Ogni goccia cadere

Vedo

Ogni raggio del sole

Sento

Ogni soffio di vento

Tocco

Ogni sasso fatto di terra

Per ascoltare la loro storia

Per raccontarla a te

E per proteggerti da loro se esagerano

Ecco perché sto costruendo tutto questo

Per proteggere te

E la cosa che manda avanti l’universo…

 

Tutto il resto…

Pubblicato: 30 gennaio 2014 in poesie
Tag:

Tutto il resto…

In fondo

Fa semplicemente parte del resto

Di tutto il resto

Sia delle cose belle

Che di quelle meno belle

Ed è proprio quello il segreto

Il segreto palese

Ma sempre di segreto si tratta

Perché

Tutto il resto

Non avrebbe senso senza di te

Sarebbe sbagliato

Guasto

Sei… l’ingranaggio perfetto

Essenziale come l’olio

Che lubrifica ogni anima

Sei sia reale

Che immaginaria

Un sogno ad occhi aperti

Il proprietario di quegli occhi non è importante

Sono solo i tuoi che guardano il mondo

Come solo tu sai fare

Come lo sai benedire

E far funzionare

Io mi ci sono trovato davanti

Un’esperienza dalla quale non si fugge

Non si può e non si vuole fuggire

Ma si vuole solo ascoltare la musica delle tue parole

E stare seduto a guardare

Come riesci a far funzionare questo mondo guasto

E questo uomo guasto…

Fragile…

Pubblicato: 21 gennaio 2014 in poesie

Fragile…

Non sembra

Ma c’è troppo dubbio

Troppo buio

Non so che fare

Vorrei fare testa o croce

Ma ho solo cinque euro

A volte vorrei invitare tutti

All’inaugurazione del mio silenzio

Ma è molto fragile

E non potrei sostenere grossi costi

Dovreste portarvi la “vita al sacco”

…duro…fragile?

Spesso le due cose coincidono

…Come il vetro…

E tu sei

Trasparente

Dura

fragile

Forse anche troppo

Io

Devo ancora capirlo di che materiale sono fatto

Ma di una cosa sono immensamente sicuro

Che insieme a te

Diventerò tutto quello che voglio…

…Duro&fragile…

Caduto…

Pubblicato: 14 gennaio 2014 in poesie

Caduto…

Forse è una stella cadente

Sicuramente è luminosa

Come un piccolo sole

…cade…

Crea un’immensa valle

Che fa da eco alla mia anima

Ha portato luce

porta un nome scomodo

ma anche conoscenza

In fondo è un angelo

Lo era

Ma per me continua ad esserlo

“lucifero”

Portatore di luce

Creatore di mondi

La prima stella della sera

Porta il suo nome

Perché fa cominciare un buio particolare

In cui si pensa che si porti dolore

È invece c’è solo conoscenza

Perché solo di notte si scoprono le stelle

Lo so che ho aspettato molto tempo per scoprirlo

Forse ti temevo come gli altri

O magari volevano ostacolarmi

Per averti in esclusiva

Ma adesso

Sono qui

Pronto a viaggiare nel tuo mondo parallelo

Che ignoranti&pavidi chiamano inferno

ma che è fatto solo di verità

della nostra verità…

Il tuo mare…

Pubblicato: 10 gennaio 2014 in poesie
Tag:

 

 

Il tuo mare…

 

No,

non sono spaventato

in fondo è solo una cifra tonda

anzi tre

si,

ho già scelto come proseguire il viaggio

mi sembra un doveroso e giusto tributo

per il doppio significato

traguardo raggiunto

Nuova sfida

…io…

Manca poco

Un solo passo

Un solo definitivo passo

Cosa aspetto?

Dovresti saperlo

Quello che aspetto sempre

Un titolo

Che forse porta il tuo nome

Forse il mio

Forse quello di tutti

magari aspetto solo il momento giusto

O tutti quanti

…per tutto il tempo che verrà…

E allora

È evidentemente arrivato

Questo momento

Questo posto libero ancora per poco

Questo giro di boa che ha il sapore del tuo mare…

Angelo…

Pubblicato: 4 gennaio 2014 in poesie
Tag:

Angelo…

Oggi in quella curva

Ho avuto molta paura

Aveva scritto

“Ultima”

Su ogni centimetro

Mi sono fermato

Ho respirato

Ho ringraziato

Ho rincorso quegli occhi

Nella mia mente

Che mi proteggono

Ho ringraziato

Pregando

Quel nome che ti rende te stessa

Ho ringraziato il mio “arcangelo femmina”

Sarà anche vero che non hanno sesso

Ma tu hai tutto il resto

Hai quegli occhi

Quei respiri

Che mi faranno fare molta strada

scrivendo

su ogni chilometro

una storia fatta di noi….

Luminoso…

Pubblicato: 2 gennaio 2014 in poesie

Luminoso…

Eccomi di nuovo qui

Ormai questa terra di nessuno

È la mia seconda casa

Magari dopo faccio un giro all’ikea

E la personalizzo un po’

Ma in fondo

Questo buio

Non è di nessuno

Protegge il male

Fa riposare il bene

Come del terreno consacrato

Ci passo molto tempo

Non so se sono bene o male

Ma mi sento riposato e protetto

Ma adesso…

…mi sento…

…luminoso

Lo so perfettamente

Che è la tua luce riflessa

Ma sento che posso lasciare questa coperta buia

Il mio nome non somiglierà più a quello di Linus

Ma sarà…incredibilmente…

IL MIO

Dopo secoli

È la sensazione più bella di ogni mente…

Di ogni luogo…

Quindi ti prego

Fammi urlare il tuo

Live

vivo

Come mi stai facendo sentire…

Respiro dopo respiro…