tsunami d’anima

Pubblicato: 21 agosto 2015 in poesie

Tsunami d’anima

 

Oramai è come camminare di spalle

molto dopo il tramonto

devo affrontare uno tsunami con un ombrellino

cerco di nuotare come se non ci fosse

più una realtà

ma non serve

il nero mi avvolge

non riesco a galleggiare

respiro

ma con molta fatica

il mio corpo cerca di ricordare

come respirava nella placenta

ma i polmoni non capiscono

come quando cerco di capire l’universo

forse è per questo che sto fermo da molto tempo

perché non trovo l’incrocio giusto

la strada giusta

la macchina giusta

la benzina giusta

l’ossigeno giusto

o le domande giuste

anche oggi sto sempre nello stesso luogo di tempo fa

ma dentro di me

c’è uno tsunami d’anima…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...