Archivio dell'autore

Venti giusti…

Pubblicato: 7 ottobre 2019 in poesie

Venti giusti…

Cerco di riporre meglio che posso la mia vela,

in modo da poter prendere il vento migliore,

non necessariamente il più veloce,

magari il più profumato,

il più stoico,

il più giusto(?)

a volte nonostante un uragano costante,

mi sembra di stare sempre fermo,

che tutto il mio mondo sia fermo,

una generazione che aspetta,

anche se lavora,

vive,

si riproduce,

c’è sempre la non adeguatezza rispetto al passato,

lo sguardo fisso sullo specchietto retrovisore,

cosa abbiamo fatto per il mondo?

Per mantenere il vento pulito?

Per renderlo giusto?

Sicuramente non molto,

ci limiteremo a rifare lo sbaglio dei nostri genitori,

sperare che i nostri figli siamo migliori di noi…

Annunci

Peso…

Pubblicato: 2 ottobre 2019 in poesie
Tag:

Sono molto bravo a rimanere al mio posto,

forse perché peso troppo,

un bagaglio infinito di emozioni e ricordi,

soffro tantissimo la forza di gravità

non sapendo in realtà quanto sia grave

o sapendolo fin troppo bene

cercando di rimanere in equilibrio

come una bilancia  con due piatti

ma con due pesi diversi messi sopra

che mi faranno cadere, senza restare al mio posto

ma in uno sbagliato…

L’eterna lotta

Pubblicato: 10 settembre 2019 in poesie

 

L’eterna lotta

Oggi chi avrà la meglio?

Istinto o ragione?

Per assecondarlo il corpo femminile si è modificato

La società ci dice di fare una cosa

E il corpo l’opposto

“Non siamo animali”

Ma nessuno sopravvivrebbe senza le sue perversioni

Senza assecondare gli appetiti del lupo che ci vive dento

Altrimenti si nutrirebbe di noi

Lotta anche oggi

Se vincerà il lupo potresti finire dietro le sbarre

la colpa non è la tua

Ma purtroppo allo Zoo non c’era più spazio…

Volgare…

Pubblicato: 27 agosto 2019 in poesie

Volgare…

 

Le mie parole sono quello che sono

Lame o piume, non importa

in ogni caso adatte al volo

la distanza che raggiungono

Dipende da chi le ascolta e da chi le ripete

Come quando guardi un oggetto attraverso le lacrime

Non sempre la visione è nitida

È sporca

Volgare

Come un mondo inconcludente

Affamato

Che si nutre di se stesso

Cannibale

Annibale

Devastando del più è del meno

Decidendo chi mangiare e chi no

Anche se a volte è meglio essere nello stomaco di qualcuno

Che nei suoi pensieri…

 

Dall’alto…

Pubblicato: 28 marzo 2019 in poesie
Tag:, , , ,

 

Dall’alto…

 

Non è stato affatto facile arrivare fin quassù

Il tempo poi a un certo punto si è come dilatato

Secondi

Diventati

Secoli

Volevo salire qui per cambiare punto di vista

Ma non è l’unica cosa che ho cambiato

Tutti i sensi sono cambiati

Percepiscono

molte

altre

cose

Soprattutto la pelle

Sente questo vento imperioso

Ora capisco che sono salito qui di mia volontà

Ma cosa ci dovrei fare con tutto questo vento?

Non ho vele o deltaplani

Non posso volarci

Navigarci

Viverci

Ne vengo solo sballottato

Perso

Dentro me stesso

Ma a chilometri di quota

In fondo ho scalato questa montagna “solo perché era qui”

Ma ora mi rendo conto che è un posto in cui non vorrei essere…

Tsunami d’aria

Pubblicato: 23 gennaio 2019 in poesie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

puoi scegliere tranquillamente come farti ferire dal vento

magari può essere utile

magari può tagliare questi capelli troppo lunghi

aspetta un altro po’

arriverà anche per te

questo tsunami d’aria

non un uragano

ma una sola lunghissima

infinita

onda

ti trascinerà per un po’

ferendo

curando

rotolandoti

ti rialzerai più forte

più saggio

e con il taglio alla moda che volevi…

Venti falsi…

Pubblicato: 18 dicembre 2018 in poesie
Tag:, , , ,

…forse dipende dal tipo di vento

non è sempre uguale

non è sempre giusto

non dipende da direzione o intensità

o dalla temperatura

a volte è semplicemente sbagliato

a volte lo siamo noi

sballottati o coccolati

dilaniati o protetti

e una volta andato via

magari contenente alcuni nostri semi

ne aspettiamo un altro

sperando che sia quello del cambiamento

che non faremo mai

neanche se ci costringerà un uragano….