Posts contrassegnato dai tag ‘anima’

Un nuovo odore…

Pubblicato: 19 marzo 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

Un nuovo odore…

La cerco

Come un forsennato

Scavando

Mordendo

Scalando

Anche se la ritrovo sporca

Usurata

Va bene lo stesso

Nulla

chiedo aiuto ai cani

Ricordo che non aveva un buon odore

Sapeva di umanità

I cani tornano indietro confusi

Come se avessero sia trovato che perso

Quello che cercavano

In ogni caso mi riportano l’anima

e…daaaaa…. Li capisco

l’odore è di tutto tranne che di anima

forse l’ho usata troppo

o troppo poco

fatto sta che non è nuova

e forse i cani ci hanno messo del loro

ma loro in fondo sono innocenti

magari è migliorata

allora

provo a saltarci sopra

ma faccio come peter pan con la sua ombra

provo a morderla

ma il sapore è pari all’odore

non è corrotta

è solo stanca di me

lo sarei anche io

allora capisco

che finché resterò così

forse dovrò farmi prestare l’anima

dai cani di prima

almeno la loro

è limpida…

Somiglianze…

Pubblicato: 26 febbraio 2012 in poesie
Tag:, ,

Somiglianze…

Cerco

Di somigliare alle macchine

Di evitare strade sgombre

Di uniformarmi

…nascondermi…

Ma tu

Sei inarrestabile

Subdola

E mischi tra loro

Pezzi di volto

Per il semplice gusto di tornare

di farmi sbattere il volto

di farne ancora più pezzi

di quelli in cui è la mia anima

lo so

tutto questo somiglia al passato

ma a me…

…non mi sono mai somigliato

 Non sarebbe utile

Nessuno vorreibbe

E io non sono diverso dagli altri

Cerco di essere diverso da quello che sono

E l’unica cosa che viene sempre a cercarmi

È la memoria…

Tatuaggi…

Pubblicato: 17 gennaio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Tatuaggi…

L’inchiostro

Ha appena finito di raccontare una storia

Di far vivere un disegno

Si è mischiato col sangue

Scambiandosi colore e tempo

Non sapendo quando si fermerà

Scendendo

Conosce bene il suo obiettivo

Sa che dovrà mordere l’anima

Anche se non ha più l’aiuto dell’ago

continua a scendere

come fosse petrolio al contrario

come lava fusa scende

andando ad aumentare la pressione

in un punto in cui c’è ne anche troppa

il punto di equilibrio della nostra anima…