Posts contrassegnato dai tag ‘bianco’

Un altro tramonto…

Pubblicato: 12 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

 

Un altro tramonto…

 

Il tramonto raschia dall’asfalto le ultime macchine

E la mia recita la sua parte

Ne bene, ne male

Ma non dipende dal contenitore

Ma dal conducente

E guido questa vita

come un vecchio stanco

con ogni capello bianco

strada e vita convergono

ed io non mi vergogno

di  ammettere ciò che sono

oggi la mia strada è fatta di occhi nuovi

di nuvole respirate

di ali sfiorate

affronto

tutto col sorriso

anche se non sembra

anche se serro le labbra

sotto splende il mio sorriso

che vorrebbe ancora un tuo sorso

non ho detto “morso”

ma forse era meglio dire “lontano”

forse era meglio essere sincero

adesso

con questa storia senza nesso

cerco di essere lo stesso

che ha cominciato

a scrivere questo commiato…

Come in un film…

Pubblicato: 1 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

Come in un film…

Non far caso alla dissolvenza

O al bianco & nero

Siediti pure

Questa vita sembra un film

Lo so

E il regista è ubriaco

Basta scrollare le spalle più forte

Di come lo fa la vita

Voltarle

Respirare

Cambiare scena

Finché

Arriverà un piano americano

Per riprenderti

Fino al busto

Nascondendo

I difetti che hai al di sotto

Dentro

Allora sorridi

Mostra il meglio che puoi

Scorda quello che hai sotto&dentro

E diventa

Il protagonista della tua vita

Fuori dal tempo…

Pubblicato: 3 marzo 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Fuori dal tempo…

E sale ancora…

…forte come sempre

Fatta di rimpianti&rimorsi

Con un odore tutto suo

Questa nebbia

Fatta di rabbia

E improvvisamente

La striscia bianca in mezzo la strada

Diventa il mio dio

L’unica cosa sensata

In questo mare bianco

E poi tu

Che diventi religione

Dogma

Guida

Elimini

Il dubbio bianco

Il suono sordo

Il ricordo confuso

La goccia ogni tre secondi

Ho visto

Finalmente

Ho visto

E la striscia per terra non serve più

Perché adesso

C’è

La

Tua

 luce..

Dall’alto…

Pubblicato: 2 marzo 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Dall’alto…

È nato un altro passo

Un’altra sensazione

Il mondo è andato in pausa

.

.

.

.

.

Ed è ripartito piano

Bianco

Lo so

 il mio ramo non c’è più

sepolto

riesumato

bruciato

adesso vola

mi hanno detto che non lo avrei mai fatto

avevano torto&ragione

avevano tortura&piacere

ed ora sto scaldando qualcuno

chi lo avrebbe mai detto che la neve

mi avrebbe permesso di scaldare

di donare una parte di me

io no di certo

e questo passo che è nato

che è nato per essere l’ultimo

mi aspetta in lontananza

in alto

e mentre il mondo e i suoi passi mi guardano

io semplicemente aspetto

me stesso…