Posts contrassegnato dai tag ‘detto’

Mattine…

Pubblicato: 26 agosto 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

Mattine…

Le braccia ti sollevano

Il sogno si stropiccia

E fa cominciare la realtà

Ti getta nella brace

Senza alcun complimento

“buongiorno”

È già giorno?

È già oggi?

Al sole non importa se hai dormito poco

AlZaTi

Apri le finestre della vita

Cambia l’aria dell’anima

Confuso?

Non penso che l’unico motivo sia l’insonnia

È il mondo che confonde

Siediti sul letto

Guardati intorno

Sei da solo?

A chi hai detto buongiorno?

Ah…la confusione di cui sopra

Causata dalla notte?

O dalla persona a cui era rivolto?

La causa è un dettaglio

L’importante è che adesso ti svegli

E che vai ad affrontare il mondo…

Mentimi…

Pubblicato: 22 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

Mentimi…

“Ti amo”

Ma non diciamo stronzate!

E poi ora sto guidando

“ma se siamo seduti”

Sto guidando la mia vita intendo

E serve molta più attenzione che per la macchina

“perché non mi credi?”

Vuoi la spiegazione lunga o corta?

Ti ho già detto che devo guidare…

“sei cinico..”

Sono reale

Concreto

Vedi questa curva?

Se non la seguo potrei uscire di strada!

“e cosa c’entra con quello che provo per te?”

Hai presente una telefonata inutile ,dato sai già come va a finire?

“Si.”

Ecco ormai chi mi dice che mi ama, mi da questa sensazione.

“Sei uno stronzo!”

No, il contrario sono realista, alla fine ci faremo solo del male

come sempre, come ogni volta.

“Ma non è detto che andrà così.”

Ma nemmeno che non ci andrà, e poi la statistica parla per me.

“Non puoi smettere di amare per paura di soffrire.”

La mia non è paura, ma certezza, conosco troppo bene me stesso.

Conosco gli altri, alla fine ci si ritrova sempre in piazza a raccontarsi le sfighe.

“Ma almeno proviamoci.”

Ho già provato troppe volte, preferisco non creare altro dolore.

“Ma io…”

Qualunque parola tu dica avrà lo stesso peso di una piuma

Anzi la sua stessa resistenza all’aria, quindi per cortesia smetti di friggerla.

“…”

Un altro tramonto…

Pubblicato: 12 luglio 2013 in poesie
Tag:, , , , ,

 

 

Un altro tramonto…

 

Il tramonto raschia dall’asfalto le ultime macchine

E la mia recita la sua parte

Ne bene, ne male

Ma non dipende dal contenitore

Ma dal conducente

E guido questa vita

come un vecchio stanco

con ogni capello bianco

strada e vita convergono

ed io non mi vergogno

di  ammettere ciò che sono

oggi la mia strada è fatta di occhi nuovi

di nuvole respirate

di ali sfiorate

affronto

tutto col sorriso

anche se non sembra

anche se serro le labbra

sotto splende il mio sorriso

che vorrebbe ancora un tuo sorso

non ho detto “morso”

ma forse era meglio dire “lontano”

forse era meglio essere sincero

adesso

con questa storia senza nesso

cerco di essere lo stesso

che ha cominciato

a scrivere questo commiato…

Luna park…

Pubblicato: 30 marzo 2013 in poesie
Tag:, , ,

luna park…

Io?

Certo che ti ascolto

Anche se non sembra

Anche se non sembro qui

Non capisco cosa c’entrano i fagioli

con la fissione nucleare

ma ti ascolto

parlavi di altro?

Ok…ho detto che ti ascolto non che ti capisco

Non capisco

Tutta questa distanza

Quando basterebbe stringerci

Ma capisco perché la mia mente è altrove

Perché ha seguito due cuori

Il mio e il tuo

Non c’è un altro luogo nell’universo

In cui vorrei

Potrei

Dovrei

Stare

Il mio corpo però purtroppo

In questo momento… è in attesa

“Prega per un si”

Ascolta solo la tua anima

Mi spiace per chi è al mio fianco adesso

Ma la mia mente è il tuo campo giochi

E la tu anima

Mi ha fatto fare un’infinità di giri di giostra…


Vorrei  dirti Vorrei…

 ma tu non ci sei

Sfuggi come il vapore all’acqua

Come la voce alla bocca

Ed io mi sento più immobile del solito

Incatenato

Un braccio dai dubbi

L’altro dal passato

Tu fai tutto tranne che trattenermi

Il senso

Sia i primi cinque

Che l’altro

Non sanno cosa fare

A chi credere

In quale tempo vivere

Se “sentirti vivere”

O constatare che non sei qui

Io

Preferisco aspettare

Un uomo saggio mi ha detto

 che è meglio aspettare l’onda

e che “ritornerà”

io

sono ancora quello di qualche riga fa

ma sono anche diverso

forse disilluso

forse rassegnato

ma dentro

in fondo

sepolto

il bambino c’è ancora

quello ingenuo

quello che vuole credere

anche se l’evidenza dimostra il contrario

e quel bambino…

…è ancora qui che ti aspetta….

L’ultima goccia…

Pubblicato: 3 luglio 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

L’ultima goccia…

Anche oggi

E rimasto ad aspettarmi

Dopo il traffico

Il lavoro

Il sudore

Il tuo ricordo

Fatto di gocce di labirinti

Della mente

Mi ha aspettato

Consolato

Detto

Cosa sono per te

Finalmente

Posso respirare come voglio

Finalmente

Posso nuotare nell’aria giusta

Fino all’ultima goccia

Di nuovo

Di vecchio

Di tempo

La mia goccia

Di speranza

L’ultima

Voglio regalarla a te

Come fosse la pietra più preziosa

Di ogni universo

Per questo ti prego

Di non sprecarla mai…

Corsa…

Pubblicato: 21 giugno 2012 in poesie
Tag:, , , , ,

Corsa…

Lo so che le articolazioni non sono d’accordo

Ma non posso fare altro

Troppe cose dipendono da questo

Questa corsa

E come se contenesse i sorrisi

Le speranze

I sogni

Di ogni uomo

Non posso fermarmi

Anche se sono inadatto

Devo continuare

Un piede davanti all’altro

I legamenti che non sanno cosa fare

L’unica mia energia

È fatta di quel sorriso

Che mi ha detto

“ti prego salvaci”

E allora le gambe hanno reagito

I polmoni imitato mantici

Il cuore il batterista del ac/dc

Ma continuo

Senza paura di quello che succederà

Ignorando le richieste del mio corpo

Per arrivare qui

E capire finalmente

In quale modo devo lottare

Contro vita&tempo…